Adesso qui...in direzione di una coscienza espansa e libera!: Satyagraha 2.0: l’única soluzione possibile e pensabile contro l’oppressione    
 Satyagraha 2.0: l’única soluzione possibile e pensabile contro l’oppressione1 comment
picture26 Jun 2013 @ 14:49, by Oscar Marzorati

Post originale di Max Sandor [link]

Il tempo ha mostrato, in diverse occasioni, che le rivoluzioni fatte con violenza hanno sempre prodotto l’effetto contrario. Possiamo guardare ai fatti da diverse angolazioni e, così, incontrare varie ragioni. La spiegazione più chiara viene fornita dalla matematica e, più propriamente, dalla sua “Teoria dei Giochi”, mostrando che, alla fine, è tutta una questione di strategia!

Se guardiamo a quello che storicamente ha funzionato, incontriamo l’idea del “Satyagraha”, dataci dal Mahatma Gandhi, sviluppata da lui stesso dopo un’astenuante ricerca di una soluzione contro l’occupazione dell’India da parte degli inglesi, nel bel mezzo di forti contrasti fra hindu, cristiani e mussulmani. Quanto più guardiamo a tutto questo, più incontriamo dei parallelismi, dalla politica alla giustizia, nella corruzione, nella medicina stessa e nel campo della scienza. Inoltre, anche se il movimento più tardi fu corrotto, il Satyagraha ha funzionato.

Oggi viviamo in pseudo-democrazie che sono, di fatto, oligarchie di una piccola e altamente organizzata rete di persone molto ricche e dei suoi rappresentanti, abituati ad illudere i popoli sul fatto che, con l’esercizio del voto, possano cambiare e direzionare le sorti di questo o di quel paese. Il principio de “la Legge è uguale per tutti” è oggi ovviamente una farsa al punto che molti paesi stanno gia da tempo approvando leggi sempre più specifiche per garantire l’immunità della casta governante.

Le popolazioni sono portate a credere che i propri problemi siano di natura “nazionale” e che possono essere risolti semplicemente togliendo e ricollocando qualche elemento qua e la. Ma, in linea generale, tutti i paesi soffrono oggi dello stesso destino. Italia, Grecia, Spagna, Portogallo o Brasile, non importa, l’unica differenza è la lingua.

Satyagraha, matematicamente, non è uma strategia vittoriosa in quanto tale, ma è L’UNICA strategia che può evitare una perdita, consiste infatti in una "disobbedienza civile non violenta". Il concetto è in realtà ben più ampio, oltre ad essere più che attuale! La corruzione è sistemica ed è globale.

Qui sotto sono elencate le regole, attualizzate per il 2013. Ricorda che queste regole definiscono una strategia di lotta e non hanno per nulla lo scopo di direzionare in moralismi e/o dottrine.

Satyagraha 2.0 (NEXT GENERATION - 2013):

1. Dichiarati un Satyagrahi;
2. Durante le manifestazioni, astieniti da qualunque forma di violenza, sia essa presente in discorsi o idee;
3. Documenta e denuncia qualsiasi tipo di aggressione da parte delle forze dell’ordine e dei propri provocatori infiltrati, così come di attori non Satyagrahi, per esempio attraverso i social network;
4. Evita di inserirti in luoghi con forte concentrazione di persone. Ciò potrebbe fungere da scusa per un possibile attacco da parte dell’oppressore e dei suoi agenti;
5. Gioca a “Tom e Jerry”: ogni volta che l’oppressore ed i suoi agenti dovessero apparire, nasconditi; dopo la loro ritirata, esci all’aria aperta e danza;
6. L’oppressore vuole che il manifestante esca allo scoperto, inoltre istigherà alla violenza fra diverse appartenenze etniche, culturali e religiose. Non cadere in questa trappola, e denuncia ogni volta che succede;
7. Comincia a pensare nel dopo. Gandhi propose uma democrazia strettamente decentralizzata, símile alla "Repubblica Räte" (consigli locali), e con internet ciò può essere facilmente diffuso;
8. Evita di usare vestiti e di manifestare con bandiere ed oggetti rappresentativi di uno specifico partito politico, evitando così un possibile rischio di violenza. Siamo tutti sulla stessa barca e cerca di capire una volta per tutte che i partiti politici sono un’illusione di questa falsa democrazia;
9. Non fare uso di strumenti e/o oggetti che possano ferire altre persone, per esempio fuochi d’artificio, evitando così di dare adito all’oppressore di agire con la repressione;
10. Gia da ora, evita di nominare dei Lider (potrebbero venire persuasi e corrotti dall’oppressore).

Inoltre, ricorda che:

- Gli oppressori faranno di tutto per far credere alle popolazioni che sono onnipresenti; peccato che non lo siano!!!;
- Potranno anche liberamente costruire e confezionare ad arte aggressioni ed atti di violenza che in realtà non sono mai successi, con l’unico scopo di creare indignazione pubblica;
- Proveranno a corrompere qualsiasi tipo di movimento Satyagraha, così come gia sucesso in passato con altri movimenti sociali;
- Prometteranno di migliorare tutto ciò che deve essere migliorato nel paese, inoltre diranno che porteranno avanti le richieste della popolazione, ma tutto ciò con l’unico scopo di “silenziare” le persone;
- Non manterranno mai le promesse (dentro al sistema attuale), altrimenti sarebbe la loro fine!

Non lasciarti ingannare! Mantieni la calma e riafferma che "la Verità prevarrà!”.

Sii un Satyagrahi!
Sii un Satyagrahi NEXT GENERATION!


[< Back] [Adesso qui...in direzione di una coscienza espansa e libera!]


1 comment

31 Mar 2016 @ 03:39 by vimax @120.164.41.192 : vimax
OBAT PENYUBUR SPERMA
VIMAX
OBAT KLG
OBAT KUAT
OBAT PELANCAR HAID
VIMAX
OBAT ASAM URAT
OBAT PEMBESAR PENIS
OBAT DIABETES ALAMI
RENTAL MOBIL BANDUNG
MEBEL JEPARA
TUKANG TAMAN JAKARTA
SERVICE AC SEMARANG
SERVICE SOFA BANDUNG
-----------------------------------------
[link]
http://waroeng-dewasa.net/obat-pembesar-penis/vimax-pill-canada
[link]
http://www.strong24jam.com
[link]
http://www.vimaxpillsindonesia.net
[link]
http://www.obatpembesarpenisku.com
[link]
http://www.hdltranscar.com
[link]
http://pesonataman.com/index.php/tamanmurah/taman/detaildata/id/26
[link]
[link]  



Your Name:
Your URL: (or email)
Subject:       
Comment:
For verification, please type the word you see on the left:


[< Back] [Adesso qui...in direzione di una coscienza espansa e libera!] [PermaLink]?